01 agosto 2017

Recensione ★ Eleinda - una leggenda dal futuro

Finalmente riesco a leggere questo libro! Dopo aver pubblicato la Cover Reveal e il Blogtour di lancio, ecco qui la recensione del libro di Vale! Lietissima di averlo letto!

Eleinda - una leggenda dal futuro
 di  Valentina Bellettini

Ad Eleonora sembra di vivere una vita che non le appartiene. Il tran-tran di una città moderna e tecnologica, ma fredda e distante; un coinquilino che si ritiene bello e brillante ma che risulta solo fastidioso; una solitudine amplificata dai mezzi di comunicazione. Tutto cambia quando l'ennesimo tentativo di abbordaggio del suo ospite sfocia in un inaspettato tesoro: l'ultima trovata della E.T. sono infatti i Migliore Amico, cuccioli geneticamente modificati di animali più o meno feroci. Ma quello che Eleonora trova nell'uovo preso per lei da Davide è nientemeno che un drago dalle scaglie viola. Da quel momento, Eleonora non si sente più sola: Indaco - questo il nome scelto per il drago - sarà solo l'inizio di una rete di legami, viaggi e avventure che cambieranno la vita di molte persone.

Sono davvero contenta di aver letto questo libro, e altrettanto contenta di averlo apprezzato così tanto!

Innanzitutto sono felice di aver trovato finalmente un libro self-published degno di essere letto. Finora i libri autopubblicati (ma non solo, ci tengo a specificarlo) che avevo letto erano tutti finiti sullo scaffale delle due stelle... sfiorando appena la sufficienza. Sono contenta di aver trovato un buon libro autopubblicato di un autore emergente, alla fine!

La cosa che mi è piaciuta di più di questa storia è stata l'arte che Vale ha dimostrato nell'intessere la trama, e la sua passione e la sua dedizione per quanto riguarda ricerche e fonti. L'idea di ridare ad Indaco la sua dignità di drago con una caccia al tesoro tra le mille leggende su queste bestie mitologiche è originale e brillante, e rende la storia molto realistica e ritmata!
L'altra cosa che ho adorato e per la quale questo libro merita una lettura è sicuramente il rapporto tra Eleonora ed Indaco. Sebbene siano una ragazza e un drago, quello che li lega è descritto in modo così delicato e perfetto, dolce e reale e vero e tutto! Mi è piaciuto in un modo che non riesco a spiegare, trovo che sia riuscita a descrivere una cosa indescrivibile come l'amore, quello vero. Ecco tutto.

L'altra cosa che ho adorato - ma che magari poi è piaciuta solo a me - è l'E.T... perchè mi ha ricordato un sacco il Team Rocket! I ragazzi degli anni Novanta come me di sicuro si ricordano questa banda di scemotti con le tutine tutte uguali, che si sentivano dei duri ma che erano goffi e imbranati... ecco, i sottoposti della E.T. mi hanno fatto proprio lo stesso effetto! E poi anche qui c'è il boss, un capo cattivo... e lui cattivo per davvero!

Alcune altre piccole cose non mi hanno convinta, per cui non ho potuto dare cinque stelle a questo libro. La cosa che ha influito più di tutte sul mio giudizio è stata sicuramente l'ambientazione: dai discorsi di Eleonora a volte sembra un mondo molto più futuristico di quello che emerge dalle descrizioni!
Provo a spiegarmi con un esempio (ma non so se ci riesco XD): lei parla della vita nella fattoria come di un mondo ormai perduto, però nel resto della storia non emerge una grande tecnologia, a mio parere. A parte qualche gadget come il giacchetto termoregolatore e l'atlante interattivo, o i robot come camerieri, Eleonora viaggia ancora in tram e vive una vita abbastanza normale. Un esempio abbastanza calzante è la sera di Capodanno trascorsa in discoteca: un ultimo dell'anno nel futuro me lo immagino più silent disco con pasticche sintetiche coi sapori dei cocktail che come è ora, nel 2017. Poi appunto, sono solo mie idee, lungi da me l'idea di decidere io come bisognava costruire il mondo di Eleinda... è solo che vedere uno spettacolo di cavalieri medievali in una discoteca, la notte di Capodanno di un futuro imprecisato... mi è sembrato un po' strano!

Sono sicura che la saga di Eleinda ha del potenziale, perchè lo stile di Vale è davvero fluente, le sue idee brillanti e la sua capacità di costruire la vicenda impeccabile... e per questo spero davvero di poter dare cinque stelline al seguito (soprattutto perchè va ad indagare meglio la natura dell'amore tra Eleonora ed Indaco, che mi ha davvero intrigato in questo romanzo...)!


La maggior parte di loro non mi vede perchè non crede più a nulla.


Stelle: 4/5

2 commenti:

  1. Sono senza parole, Lara! Grazie infinite! <3
    Mi sono commessa sulla parte del rapporto tra Eleonora e Indaco... era una missione difficile quella di descrivere l'amore tra un essere umano e uno che di umano non ha nemmeno le sembianze, ma era la mia missione principale; sapere d'esserci riuscita mi riempie di soddisfazine e di gioia! Grazie davvero! <3
    Troppo forte il paragone col Team Rocket! XD
    E sì, riguardo all'ambientazione potrei fare meglio... ti aspetto nel secondo volume e spero di non deludere le tue aspettative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le aspettative sono alte... ma sono sicura che riuscirai a non deluderle! Al prossimo libro! ;)

      Elimina

Grazie per il tuo commento! -- Lyra