Recesione ★ La scelta di Robin

Lotto Reading Challenge #09 -- Leggi un libro che fa parte di una serie

Ho preso questi due libri in biblioteca perchè non voglio più spendere capitali in libreria. In due giorni li ho finiti e adesso... li voglio comprare! (Mi sa che la tattica della biblioteca non è proprio vincente...)

La scelta di Robin  di  Elena Kedros


Robin vive felice nella foresta con i membri della sua squadra: Ewart, Gilbert, Martin e - ovviamente - Robert. La vita scorre tranquilla, ma un tarlo impedisce a Robin di dormire tranquilla: suo fratello Philip la sta ancora aspettando a York. Proprio quando ha deciso di partire, però, si rende conto che c'è bisogno di lei a Shelford: il lord di Warchester sta devastando le campagne e ci sono decine di persone in fuga. Accanto a tutto questo la baronessa di Shelford scompare nel nulla, e per trovarla sarà necessario intrufolarsi in uno dei luoghi più inaccessibili del Medioevo: un convento...
Robin si rende così conto che sta continuando promettere ai suoi amici cose che non potrà mai davvero fare, e sarà costretta a fare una scelta. Anche perchè sa perfettamente che suo fratello Philip non accetterà mai che una fanciulla come lei viva nel bosco, tra ladri e fuorilegge.


Questa saga è veramente stupenda. Ho letto quasi tutti i libri su Robin Hood che ho trovato in giro (a proposito, se ne conoscete proponete!!!) e devo dire che questa è una delle versioni che preferisco assieme a The Forestwife.

La Robin di Elena Kedros è una quindicenne intelligente, sveglia, ribelle e anche piuttosto maschiaccio. Giusto per farvi un esempio, non è nè Clary Fray, nè Bella Swan e nemmeno Katniss Everdeen. Io me la immagino come Misty, quella dei Pokemon, se la ricordate: carina, intelligente, coraggiosa... e determinata ad ottenere ciò che vuole in un team fatto di maschi. Nel libro precedente era giustizia, in questo il rispetto delle promesse fatte. Mi piace anche il fatto che sia l'eroina del libro, ma che la sua eroicità sia del tutto "normale": a parte un eccellente talento con l'arco - ma la protagonista raramente è ordinaria sotto tutti i punti di vista - le sue scelte sono sempre ponderate e le sue azioni realistiche. Insomma, credo che abbia costruito un personaggio veramente eccellente.
In questo libro attorno a lei non ci sono gli stessi personaggi del gruppo precedente, che per vari motivi si sono allontanati, ma un nuovo team di persone provenienti dai villaggi bruciati di Warchester. Robin scoprirà tra loro nuovi amici e alleati, ma anche gelosie e invidie. Del gruppo storico sono rimasti solo Ewart, il ragazzo-faina che sa sempre più di quello che sembra, e l'affascinante Robert.
L'unica cosa che non mi è piaciuta molto di questa saga è appunto che ci sono sia una Robin che un Robert. Ogni tanto mi mandava in confusione perchè - come si può immaginare - i due nomi sono davvero troppo simili. Io avrei evitato di mettere un Robert, secondo me poteva chiamarlo Agilulfo e la storia stava in piedi lo stesso. Ma in fondo il nome Robert è bellissimo, secondo me, quindi non mi posso lamentare ;)
La storia è come sempre ben congegnata, avvincente e intrigante, illustra meravigliosamente la vita nel Medioevo (in questo libro si parla in particolare della vita in città e della vita nei conventi) e non è mai noiosa e ripetitiva. Io l'ho letta tutta d'un fiato, lasciandola solo per mangiare e dormire. Credo che sia, assieme a Fairy Oak, una delle saghe per ragazzi più belle che io abbia mai letto. Come sempre ogni cosa è descritta in modo facile, arrivabile per dei ragazzini, ma in modo intenso e comprensibile: la paura della battaglia e l'emozione della vittoria, la paura per dover lasciare la foresta e il disagio della sensazione di non essere all'altezza delle promesse fatte... anche il messaggio finale è perfetto, adatto ai lettori di tutte le età: per poter fare una scelta devi prima capire chi sei tu. E non puoi sempre accontentare tutti.


Separare una persona da ciò che ama non è voler bene.
È paura.


Stelle: 4/5

1 commento:

  1. Non conosco questa Autrice e questa Saga ma sembra carina <3

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento! -- Lyra

copyright © . all rights reserved. designed by Color and Code

grid layout coding by helpblogger.com