lunedì 24 novembre 2014

Segnalazione: Solstice

Sono stata contattata da un'autrice emergente alla ricerca di un po' di spazio per il suo libro... ed essendo anche io una che scrive e che sogna di essere letta non potevo che darle una mano!

Solstice - L'incantesimo d'inverno

C. E. A. Bennet

Visualizzazione di Solstice-L'incantesimo d'Inverno 600x800.jpg
Emma Hathaway ha quasi sedici anni e vive a Saint Claire con la madre, le sorelle e Miranda, una misteriosa donna comparsa nelle loro vite quando il padre se ne è andato. Le Hataway sono streghe costrette a tenere nascosta la loro natura e i loro poteri per rispettare le leggi dei Custodi, ai quali devono obbedienza.  Leggi che Emma ha infranto quando era una bambina, per aiutare quelli che sarebbero diventati i suoi migliori amici: Sam e Alec. Da allora Emma è costretta a nascondere loro proprio il segreto che più le sta a cuore. Non è l’unica, però, a mentire alle persone che ama. Cosa nascondono Kate e Miranda? Quali sono i terribili segreti seppelliti nel loro passato? Perché il padre è scomparso all’improvviso senza lasciare traccia? 

Alec Stevens ha sedici anni, molte domande... e la sensazione che la sua amica Emma conosca tutte le risposte. Cosa la lega così tanto a lui e allo stesso tempo la rende irraggiungibile? Che cosa nasconde?

Nel tentativo di svelare e nascondere i segreti che li circondano, Alec ed Emma non si accorgono che qualcuno li osserva nell’ombra, in attesa che arrivi il momento di mettere in atto la sua vendetta.

Una storia a due voci fatta d’amore, di amicizia e di legami famigliari burrascosi, ma profondi.
Con un pizzico di magia.


Lo trovate in formato ebook a 3,99€ in tutte le maggiori librerie online (Kindle Store di Amazon, iBooks Store di apple, IBS, Feltrinelli...) e devo dire che merita davvero di essere preso in considerazione! Lo stile fantasy e un po' romantico mi ispirano un sacco!

Vi lascio anche due link per contattare l'autrice: www.thesolsticesaga.it --- info@thesolsticesaga.it

martedì 18 novembre 2014

Tag ★ Literary Dinner Party

Qualcuno mi deve spiegare perché non sono più capace di programmare i post e finisco per ricordarmi che non si sono pubblicati sempre con due giorni di ritardo. Vabbè. -.-"

Il Flowerstardustag di questo mese è gentilmente offerto dal blog di Rowan, Ombre Angeliche, che l'ha postato a gennaio (quasi un anno fa!!!). Vi confiderò un segreto: ogni volta che vedo un bel tag, me lo salvo in un file da cui lo recupero per l'appuntamento mensile... considerando quanti ne vedo in giro, spesso riesumo tag vecchi di secoli. Ma tanto alla fine non taggo mai nessuno, quindi nessun problema, no? =D

Cooomunque, partiamo.


The Literary Dinner Party


1. Un personaggio che sappia cucinare o al quale piaccia cucinare.
Uuuh... beh, di personaggi al momento me ne vengono in mente diversi ma vorrei proprio scegliere come cuoco Cicero Periwinkle, il papà delle gemelle di Fairy Oak... perchè a quanto pare le sue frittelle della domenica sono leggenda. E poi i papà che cucinano mi piacciono tanto! (:

2. Un personaggio che abbia i soldi per finanziare la cena.
Veeediamo. Teniamo in considerazione che vogliamo fare una bella cena piacevole, quindi escludo tutti i ricconi che non mi piacciono. Scelgo Aragorn del Signore degli Anelli: con le sue finanze da re ci uscirebbe una bella cenetta, non trovate? (certo, basta che si vesta da re e non da Ramingo... ma confido nelle doti di convincimento di Arwen).

3. Un personaggio che potrebbe provocare una scenata.
Scelgo Kyle Kingsbury di Beastly, ovviamente in versione bestia: delicato e bruttissimo. Decisamente nessuno si aspetterebbe una vera bestia, pelosa e zannuta, seduta al tavolo con tutte queste personalità! Eppure credo che Kyle sarebbe veramente piacevole, io per esempio mi siederei volentieri vicino a lui per parlare di rose!

4. Un personaggio che sia divertente.
Se non avessi scelto Aragorn qui avrei messo di certo Bilbo Baggins, che intratterrebbe tutti con i suoi racconti e le sue storie! Siccome però non mi piace rispondere più di una volta con lo stesso libro, scelgo Fred e George, gli unici due Weasley che mi stanno simpatici... loro sì che saprebbero come far stare allegra la compagnia!

5. Un personaggio che sia molto socievole e popolare.

La piccola Pollyanna, personaggio meravigliosissimo e che amo dal profondo del mio cuore. Riuscirebbe a riportare il sole anche dopo qualunque scenata, parlerebbe con tutti e sarebbe veramente una compagnia deliziosa! ^^

6. Un cattivo.
Jerome Derangale di Hyperversum. Cattivo, cattivo e cattivissimo... e andrebbe d'accordo con il resto di principi e re seduti al mio tavolo, essendo uno sceriffo medievale! Vorrei avere dieci vite per avere tempo di rileggere anche tutta questa bellissima saga, con cui la Randall mi ha ufficialmente conquistata...

7. Una coppia (non necessariamente romantica).
Mi irrita il pensiero di non poter scegliere Gabriel e Ivy della saga Halo, ma la Adornetto me li ha rovinati talmente nell'ultimo libro che davvero non ci riesco. Di coppiette sbaciucchiose non ne voglio al mio tavolo, quindi preferisco un'accoppiata un po' originale e non romantica: Lyra e Will della saga di Pullman. Sarebbe bello vederli insieme un'altra volta...

8. Un eroe o un'eroina.
Scelgo il mio amatissimo Peter Pevensie delle Cronache di Narnia, personaggio che non finirò mai di amare e osannare. So che agli occhi di tutti è un personaggio senza spessore (come tutti quelli di Lewis) e che probabilmente vi starete chiedendo perché lo amo. Non lo so. Si può spiegare un amore a prima vista?

9. Un personaggio sottovalutato.
Ari di Millennio di Fuoco. Credo che tra lui e Peter andrebbero d'accordo... e io avrei dato a tutte le ragazze qualcosa di veramente bello da vedere! Spero che Cecilia Randall gli dia un po' più di spazio nel secondo libro, perchè è un personaggio che adoro, per quanto non molto importante: è saggio e coraggioso, spavaldo e umano al tempo stesso. Un bellissimo personaggio, anche se un po' messo in ombra da sua sorella e dal cattivo di turno...

10. Un personaggio di tua scelta.
Oho, un personaggio di mia scelta. Direi che devo proprio aggiungere a questa tavolata una fanciulla, perchè la compagnia maschile già abbonda. E per l'occasione direi proprio che aggiungerò Azalea di Enchanted, un personaggio che amo tantissimo e che davvero trovo intelligente e molto coraggiosa. Mi piace soprattutto il rapporto che ha con le sue sorelline, protettivo e complice al tempo stesso.


Beh, alla fine del tag direi proprio che ho fatto una tavolata di principi, principesse e re! Pollyanna andrebbe a suo modo d'accordo con tutti - Kyle/Bestia compreso - mentre Lyra sarebbe irrispettosa e ribelle come suo solito... ci penserebbe Will a tenerla tranquilla. Ma la cosa più buffa di tutti è che a cucinare ci sarebbe un papà di mezza età che vive in un villaggio di fate e magia chiamato Fairy Oak!

E voi, chi invitereste alla vostra "cena letteraria"? Rispondete al tag oppure fatemi sapere con un commento, sono proprio curiosa! c:

lunedì 17 novembre 2014

Liebster Blog Award #2


La deliziosa Ika di Dreaming Wonderland mi ha dedicato questo piccolo premio. So di averlo già ricevuto un'altra volta, ma era probabilmente un'altra edizione {trovate il post qui}... e poi ci tenevo a onorare la sua gentilezza con un altro post, quindi eccolo qui!




Queste le regole del premio:
Postare sul proprio blog l'immagine del premio.         ✓ fatto
Ringraziare chi ti ha nominato e linkare il suo blog.         ✓ fatto
Raccontare 11 cose di se.
Nominare 11 blog con meno di 200 followers che ritieni meritino il premio.
Rispondere alle domande di chi ti ha nominato.


11 cose su di me

1. Sono una collezionista di cose con le stelle. Non riesco a fare a meno di comprare qualunque fermaglio, quaderno, sciarpa, matita o segnalibro che contenga le stelle. Sono un po' la mia firma!

2. Non so scegliere tra Anna ed Elsa di Frozen. Diciamo che "esteriormente" sono molto Anna: vivace, solare, buffa e fin troppo romantica. "Interiormente" mi sento molto Elsa, per gridare al mondo che voglio essere solo me stessa, libera e spontanea.

3. Non ho mai finito di leggere Harry Potter. A mio dire è perchè la saga mi è talmente scaduta che non voglio perderci tempo, ma forse ha ragione mia mamma quando mi dice che "non voglio mettere la parola fine alla saga della mia adolescenza".

4. Non ho mai finito di vedere Glee. Mi mancano due episodi per terminare la terza stagione, ma non ce la faccio proprio ad andare avanti. Lo amo così tanto che non riesco a pensare di vedere finire il telefilm più bello che io abbia mai visto (e non ditemi che ci sono altre stagioni perchè per me Glee = Nuove Direzioni. Non mi interessa di Broadway).

5. Ho un problema con le fini. Come si può desumere dal punto 3 e dal punto 4, non riesco ad accettare che una cosa che mi piace finisca. Potete immaginare come stavo messa alla fine del Signore degli Anelli o dopo l'ultima replica di uno spettacolo a cui ho lavorato per mesi.

6. Vado matta per i roditori. Amo criceti, scoiattoli, conigli, cavie... tutte le bestioline pelose con i nasini che si muovono e l'aria un po' tonta. Credo di essere anche io un criceto, almeno a giudicare dalla mia passione per stare acciambellata nel piumone come un topino nell'ovatta.

7. Sono figlia di un enigmista. No, non di quello di Saw. Si chiama enigmista chi per lavoro "costruisce" cruciverba e cose simili... sono cresciuta a pane, parole incrociate e giochi di logica, visto che non solo papà ma anche il nonno aveva questa professione (e questa passione).

8. Appena una cosa diventa famosa, automaticamente io perdo l'interesse. Harry Potter, Hunger Games, Glee... tutte cose che ho amato finchè non sono diventate di dominio pubblico, dopo di che ho rivolto la mia attenzione ad altre sponde. Sono un tantino gelosa di quello che mi piace. Giusto un tantinello.

9. Amo vestirmi di rosa. Nel mio armadio è quasi tutto rosa, in varie tonalità e con varie fantasie... non solo adoro questo colore, ma trovo che mi stia veramente bene! Solo nei vestiti estivi prediligo bianco, giallo e rosso!

10. Sono grafomane. Scrivo, scrivo sempre e tantissimo e mi sembra sempre di non aver raccontato abbastanza. I miei post sul blog (e anche questo) lo testimoniano veramente bene: le parole non mi bastano mai.


blog con meno di 200 follower
(non arrivo a 11 da consigliarvi, ma questi vale davvero la pena di guardarli!)





le domande di Ika

-- Che libro fantasy bisognerebbe leggere una volta nella vita? Perchè?
Secondo me chi ama il fantasy non può prescindere da Tolkien. Io ho amato Il Signore Degli Anelli, quindi direi che voto per quello.

-- Qual'è IL motivo principale per cui hai aperto il blog?
Ho sempre avuto un diario segreto a cui confidare pensieri e paure... e il mio blog è nato così, come sfogo e custode dei miei pensieri. Pian piano ho iniziato a condividere le mie letture, ma non lo considero un vero lit-blog, molto più un diario!

-- Leggi in lingua? Se si, mi consigli 3 libri con cui cominciare?
Ho letto qualche libro in inglese, anche se preferisco leggere in italiano, meno impegnativo. Comunque consiglio a tutti la trilogia di The Foreswife di Theresa Tomlinson. Bellissimo, leggero e molto facile da capire. E poi è super appassionante! L'ho anche recensito qui.

-- Se potessi viaggiare nel tempo, in quale epoca andresti? Perchè?
Avrei detto il Medioevo, però so che non è tutto castelli e principesse come me lo immagino... quindi direi che tornerei indietro di non molti anni, diciamo ai tempi dei nostri bisnonni, per vivere un po' il mondo da vicino, la natura, la terra e anche tutte le difficoltà che essere contadini e allevatori comporta. Le sere attorno al fuoco, le coperte fredde e ruvide, l'odore di legna bruciata, il picchiare dei martelli dei fabbri... sono cose che mi affascinano da morire!


le mie domande
(nel caso qualcuno, taggato o meno, abbia voglia di rispondere)
- quale episodio della tua vita vorresti rivivere per fare tutto in modo diverso? -
- in quale romanzo vorresti vivere? -
- quale regalo dovrebbe farti una persona per conquistarti in un attimo? -
- quale personaggio dei cartoni, Disney e non, ti rappresenta meglio? -



EDIT: Ho ricevuto questo premio anche dalla cara Glimmer di Message in a bottle, un grazie di cuore anche a lei! (:

venerdì 7 novembre 2014

Did, Do, Will #6

Esame forse slittato e post del blog in arrivo! Mentre raduno le idee per la nuova grafica invernale e medito sulle cose che posso introdurre con l'avvicinarsi del Natale (chi mi conosce sa cosa intendo....) e del nuovo anno, rieccoci con un nuovo episodio di questa deliziosa rubrica!



Did, Do, Will è una rubrica creata da Ika, che posterò ogni volta che finirò un libro.

Bisogna elencare:

- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)



#DID
I ragazzi di Jo di L. M. Alcott
Il messaggero di L. Lowry
Il figlio di L. Lowry

La saga della Lowry mi è piaciuta così tanto che ho intenzione di farmela regalare cartacea per Natale... detesto gli ebook e questi libri sono così belli che li voglio sulla mensola!
I Ragazzi di Jo invece non mi sono piaciuti... ma l'avrete già letto nella mia recensione, vero?




#DO
(Città di vetro di C. Clare è stato eliminato. Vedrà tempi migliori. Forse)

Regalami una favola di H. Browne
Visto che il mese prossimo andrò a vedere Beauty And The Beast a teatro,
voglio entrare nel clima con qualcosa di veramente principesco!

   


#WILL

Ci sono diverse cose che "attendono"... al momento sono in lista
Corpi Freddi di K. Reichs: adoro Bones e la Brennan e voglio dargli una possibilità
L'Alchimista di P. Coelho, perchè è troppo che non lo rileggo
e visto che Natale si avvicina penso che considererò anche la lettura di
Tutta colpa di New York della Rocca...
voi cosa mi consigliate? Attendo suggerimenti!