04 settembre 2012

Sogna la tua vita e poi vivi i tuoi sogni

Come sempre ho bisogno di fermarmi e fare mente locale su quello che voglio fare usando il mezzo che più mi distende e mi fa riflettere: la scrittura.

Medicina è stata ufficialmente abolita: voglio ricominciare daccapo e scegliere qualcosa di meno impegnativo e più breve, che mi dia modo di dedicarmi a tutte le altre passioni che ho, prima tra tutte la mia amata voglia di raccontare, raccontare e raccontare.

Dopodomani ho il test d'ingresso a Servizio Sociale, mentre l'11 a Infermieristica e Ostetricia.

A questo punto devo solo scegliere dove buttarmi se non li passo: i corsi senza test d'ingresso sono molto pochi ed è difficilissimo scegliere, perchè si somigliano un po' tutti... e anche perchè non me ne piace esageratamente nessuno.

Al momento la mia scelta ricade su Comunicazione Digitale, scelta dovuta principalmente alla mia mania di stare al pc per ore, gestire blog, forum e profili su network vari: magari sarò in grado di stare dietro a questa materia. Anche Geologia e Chimica mi ispirano, ma mi danno l'idea che ci sia molto da studiare e poco lavoro dopo, quindi non so proprio se sceglierle.

E comunque, dove vai vai, il lavoro è difficile da trovare.

No, non ho dimenticato il mio sogno.
Mi voglio impegnare per andare alla mia NYADA personale, l'anno venturo. E nel frattempo voglio cercare posti da protagonista in tutti i West Side Story, i Cabaret, i Rocky Horror Picture Show e le competizioni canore che trovo.
La Rachel Berry che è in me vuole splendere come la stellina dietro la sua firma.


(c) Tumblr

1 commento:

  1. Mi sento un'emerita cretina, a essere sincera.
    Ricomparire così, dal nulla, mi fa sentire una cretina, sì.
    Quest'estate ho pensato più volte di venire su Blogger e di leggere/postare qualcosa, ma naturalmente non ne trovavo il tempo.
    ...Flooooraaaaa ~ ❤
    Perché annoiarti con i miei discorsi sconclusionati? Parliamo di questo Post (sì, perché lascerò un commentino a ognuno uù).
    Che dire... io sono ancora troppo piccola per questo genere di cose - l'università è ancora un lontano traguardo, per una nanerottola come me :D -, però voglio comunque augurarti tutto il bene del mondo.
    Possiamo farcela a trovare un lavoro che ci permetta di non lavorare mai nella nostra vita (in senso poetico, non pigro ;3)
    Lascia che la tua Rachel ti guidi perché, nella vita, bisogna essere ambiziosi.
    *coff*Disse quella che non ha uno straccio di idea per il futuro*coff*
    Ehm... ^^'
    Non domordere, mi raccomando! è.é

    Tua ♪

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento! -- Lyra